BORSA: commento di preapertura

MILANO (MF-DJ)--Partenza vista in calo per le principali piazze europee.

"Avvio atteso in negativo per via ancora del tema dei dazi e delle conseguenti tensioni commerciali", afferma un esperto di una sim milanese.

"L'azionario dovrebbe aprire in calo dell'1%. Preoccupa il ritorno dei timori di una possibile guerra commerciale", aggiunge l'esperto, che evidenzia poi come a questo si aggiunga "la complessa situazione politica in Germania. Dazi e politica hanno affossato ieri il Dax", sceso dell'1,36%, la peggior performance tra le principali Borse europee.

Scarna invece l'agenda macro e fermo in area 215 punti base lo spread sul decennale Btp/Bund, riferisce l'esperto.

A piazza Affari "sempre da seguire le banche. La stampa parla di una maxi-vendita di sofferenze per Banco Bpm, una notizia che sarebbe positiva", conclude l'esperto. Si segnala poi la presentazione del piano al 2020 di DoBank.

Infine, sull'Aim Italia da seguire Go Internet, che ha reso noto di aver acquisito 704 nuovi clienti a maggio (644 ad aprile).

pl

paola.longo@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

1908:22 giu 2018